collana: Centocinquanta    
 

Titolo: Le ragazze di Pompei
Autrice:
Carmen Covito

Pagine: 144
Prezzo: 13,00 euro
Formato: 14x21
Legatura: brossura con alette
Isbn: 978-88-7899-509-3
In libreria: febbraio 2012

leggi l'incipit
Versione PDF

 
 


"La fama ricevuta da ricchezza e bellezza dura poco, la virtù splende solida in eterno".
Ripetere mattina e sera un numero di volte sufficiente a convincersi che è vero.

 
 

Il libro
È stato ritrovato un Satyricon al femminile. Ambientato nello stesso periodo neroniano del capolavoro di Petronio, questo straordinario inedito racconta in prima persona le avventure di una matrona emancipata. Avventure non proprio casalinghe: intellettuale ma anche bottegaia come la figlia di un libraio dev’essere, Vibia Tirrena infatti è sempre in movimento nella Pompei terremotata del 63 d.C. La troviamo alle prese con lavori non pagati, cognati infidi, zie politicanti, attori debitamente equivoci, estetiste che vanno matte per i pettegolezzi sulla corte imperiale, strane scritte sui muri e sogni infranti. Senza perdersi di coraggio, Tirrena insegna filosofia alle ragazze ricche nella speranza che comprino libri e li leggano, esercita quotidianamente la virtù della sopportazione con due mariti e tre figli (nessuno dei quali è suo) e all’occasione organizza spettacoli. Il minimo che le poteva capitare è incontrare alle terme una Vestale in missione segreta.

 
 


L'autrice

Carmen Covito ha esordito nella narrativa con un romanzo di successo dal quale sono stati tratti un film, uno spettacolo teatrale e un modo di dire: La bruttina stagionata (Bompiani 1992, Premio Bancarella 1993). I suoi romanzi successivi sono stati caratterizzati dalla costante contaminazione di linguaggi, di genti e di registri stilistici diversi. Attualmente si occupa di cultura giapponese e dirige la rivista di studi online "AsiaTeatro" (www.asiateatro.it). Alcuni dei suoi racconti possono essere scaricati liberamente dal sito www.carmencovito.com

 
 


 
 
© Lorenzo Barbera Editore s.r.l. - Tutti i diritti riservati