collana: Centocinquanta    
 

Titolo: Flow
Autore:
Enrico Palandri

Pagine: 102
Prezzo: 12,00 euro
Formato: 14 x 21
Legatura: brossura con alette
Isbn: 978-88-7899-490-4
In libreria: novembre 2011

leggi l'incipit
Versione PDF

 
 


" Parlarci e amarci è la nostra danza".

 
 

Il libro
Qesto libro è un flusso, un movimento necessario, sociale e personale, condiviso e intimo. Attraverso la letteratura, Palandri cerca di liberare energie. Contro l'irrigidimento, la fissità, per il movimento che attraverso la metafora riesce a inventare storie e stili. Come in ogni libro, per riuscire l'autore deve liberarsi delle maniere e trovare la propria voce. E questo è un libro proprio sul liberarsi dalle maniere e trovare la propria voce, cosa necassaria, intima e storica ben al di là della letteratura. L'autore si muove tra diversi ambiti per ricavarne domande su cosa dire, scrivere, pensare. Ma soprattutto ascoltare. L'autore è quindi un lettore che ci parla di Leopardi, Wittgenstein, Calvino e Huxley. Ma anche di sè e della sua famiglia. Un lettore e uno scrittore in grado di appassionare gli intellettuali e i letttori comuni.

 
 

L'autore

Enrico Palandri , è nato a Venezia nel 1956. Insegna a Ca' Foscari, Venezia, e a UCL, Londra. Ha scritto romanzi, saggi e racconti, molti dei quali tradotti in diverse lingue. Boccalone, il suo romanzo d'esordio, è diventato un piccolo classico. I suo libri più recdenti sono I fratelli minori (Bompiani, 2010) e Primo Levi (Mondadori Education, 2011).
 
 


 
 
© Lorenzo Barbera Editore s.r.l. - Tutti i diritti riservati