«Anche gli oppressi sono inconsciamente convinti che non ci sia alcun gusto a vincere “impegnandosi”, e che, per usare un’immagine impietosa, l’allenamento è doping. Che riscuotere successo rispettando le regole è un gioco edificante per minorenni, una bambinata. Che solo i trionfi casuali e immeritati hanno il sapore della vittoria».

Il paese è reale racconta la quotidianità, vite comuni e ordinarie costrette a confrontarsi con la straordinarietà del nostro paese e dei nostri anni. La piccola e media borghesia, gli studenti, gli operai, gli immigrati e gli emigranti sono i protagonisti della raccolta e attraverso i loro occhi “il paese diventa reale”.
Non solo immagini, ma anche odori, percezioni, sfioramenti: un paese colto attraverso tutti e cinque i sensi. Un ritratto spiazzante e rivelatore.


Laila Wadia
Enrico Palandri
Vitaliano Trevisan
Andrea Carraro
Edoardo Albinati
Giovanni Cocco
Tommaso Giartosio
Omar Di Monopoli
Fabrizio Ottaviani

 



224 pagg.
16,90 euro
14x21 cm.
brossura
978-88-98693-03-0
uscita: febbraio 2014

 
 
 


 
© Lorenzo Barbera Editore s.r.l. - Tutti i diritti riservati